Ravioli alle noci con crema di formaggio, guanciale e timo

Altre viste

Ravioli alle noci con crema di formaggio, guanciale e timo

Disponibilità: Non disponibile

Una pasta ripiena dal gusto caratteristico, con un condimento insieme delicato e sapido per valorizzarne il sapore.
Descrizione

Dettagli

Il raviolo è una pasta all'uvo ripiena, di diverse forme e dimensioni, il cui ripieno può essere preparato con una grande varietà di ingredienti e che può essere servito in brodo o asciutto accompagnato da sughi e salse.

In questa ricetta lo Chef Filiberto Strazzari propone un raviolo di tipica forma quadrata, ripieno di noci, accompagnato da una crema di formaggio, con guanciale e timo.


INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

Per la sfoglia dei ravioli:
300 g di farina 00;
3 uova;
un cucchiaio di olio; 
sale.
 
Per il ripieno dei ravioli:
500 g di ricotta;
50 g di parmigiano reggiano grattugiato;
100 g di gherigli di nocI;
sale q.b.
 
PREPARAZIONE RAVIOLI:
 
Mettere nel mixer i gherigli di noci per tritarli. Aggiungere la ricotta, il sale e il parmigiano e frullare fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Aggiustare di sale ed amalgamare accuratamente il tutto. Lasciare riposare in frigorifero.
Passare, poi, alla preparazione della pasta: disporre la farina a fontana, unire un pizzico di sale l’uovo precedentemente sbattuto. Cominciare a raccogliere la farina prima con una forchetta e, poi, con le mani. Continuare ad impastare per un decina di minuti, fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Una volta finito, formare una palla e avvolgerlo con la pellicola trasparente e lasciarlo riposare per 30 minuti. Stendere la pasta con il matterello, dopo aver cosparso di farina la spianatoia e tagliare la pasta a strisce larghe 15 cm e con uno spessore di 5 mm. Per la preparazione dei ravioli esistono in commercio diversi strumenti tagliapasta: dalla ravoliera, al timbro per ravioli taglia-chiudi in ottone o in alluminio, al mattarello raviolatore.
Scegliete lo strumento più adatto alle vostre esigenze e divertitevi a realizzare quadrati di pasta dorata ripiena.
In questa ricetta usiamo la raviolera in alluminio 12 posti, quadrati: uno stampo molto pratico che permette di farli tutti uguali e per cuocerli uniformemente.
Mettere la striscia di sfoglia sulla ravioliera, precedentemente infarinata. Premere leggermente negli incavi e sistemarvi il ripieno di ricotta e noci, un chucchiaino ciascun solco. Ricoprire con un'altra striscia di sfoglia, spolverata di farina, e passarvi il mattarello sopra in modo da saldare e tagliare i ravioli. Rimuovere la sfoglia in eccesso e delicatamente liberare i ravioli ottenuti, capovolgendo lo stampo. Mettere ad asciugare sul seccatutto o su di un piano infarinato.
 
PREPARAZIONE CONDIMENTO:
 
Grattugiare il formaggio. Saltare il guanciale a listelle in padella con il timo, quando il guanciale è croccante rimuoverlo dalla padella lasciando il grasso. Sciogliere il formaggio nel grasso del guanciale, mantecando con un po’ dell'acqua di cottura dei ravioli. Scolare i ravioli e saltarli nella crema di formaggio, aggiungendo all’ultimo il guanciale per lasciarlo croccante. Servire con una spolverata di pepe nero appena grattugiato e noci sbriciolate.

Buon appetito!

Ricetta dello Chef Filiberto Strazzari www.soulkitchen.it