Tagliatelle al cacao con cremina di gorgonzola dolce

Altre viste

Tagliatelle al cacao con cremina di gorgonzola dolce

Disponibilità: Non disponibile

Tagliatelle bolognesi al cacao!
Descrizione

Dettagli

La tradizione bolognese della tagliatella rivisitata in chiave più moderna e originale. Il sapore unico del cacao esaltato da una crema dolce al gorgonzola per un piatto che soddisfa il gusto e la pancia. Le tagliatelle sono un pasta all'uovo tipica del centro e nord Italia. Il loro nome deriva dal verbo "tagliare" dato che si ottengono stendendo la pasta in sfoglia e tagliandola, dopo averla arrotolata, con la coltellina (coltello per la sfoglia). La ricetta emiliana classica vuole che le tagliatelle siano condite con ragù di carne, ma esistono varianti sia di condimento che di impasto.

In Italia la pasta fresca all'uovo è l'impasto più conosciuto. Il grano tenero insieme alle uova è l'ingrediente principale. L'ingrediente chiave dell'impasto è l'uovo, in quanto nel tuorlo è presente una sostanza chiamata lecitina che dona alla sfoglia compattezza ed elasticità. La pasta fresca all'uovo tiene bene la cottura e trattiene i condimenti.Una volta preparato l'impasto, lo si deve "tirare" su di una spianatoia (tagliere) e con un mattarello rigorosamente entrambi di legno, per rendere la superficie della pasta più "rugosa". Le dosi classiche per la preparazione della pasta fresca sono in generale: 1 uovo (60 g) ogni 100 g di farina di grano duro.


INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

Per la sfoglia:
3 hg di farina 00;
20 g di cacao amaro in polvere;
3 uova.
 
Per il condimento:
100 ml di panna fresca;
125 g di gorgonzola;
50 g di noci;
6 o 7 fave di cacao;

PROCEDIMENTO:
 
Impastate gli ingredienti per la preparazione della sfoglia: farina, uova e polvere di cacao. Impastate fino ad ottenere un composto liscio ed elastico. Ricavatene un panetto che farete riposare per almento mezz'ora. Se l'impasto dovesse risultare troppo duro, aggiungere dell'acqua tiepida fino a raggiungere la consistenza desiderata. Una volta pronta, tiratela al mattarello. Ricavare delle strisce di pasta dello spessore di mezzo centimetro e lunghe 20/25 cm ciascuna. Arrotolare queste strisce di pasta e tagliare aiutandovi con la coltellina per ricavare delle tagliatelle di 6/7 mm. Nel frattempo, in una padella grande mettere la panna ed il gorgonzola a scioglere ed amalgamare a fuoco lento; lasciar stringere per qualche minuto fino a quando non si sarà addensata la crema. Sbriciolare grossolanamente noci e fave di cacao. Bollire le tagliatelle in acqua salata, quando le scolate tenete da parte una piccola quantità di acqua di cottura. Saltare le tagliatelle con la crema a fuoco alto per un paio di minuti, aggiungendo un po’ d’acqua di cottura per rendere più cremoso il condimento. Servire le tagliatelle a nido decorando (ed insaporendo) il piatto con la granella di noci e fave di cacao.

Buon appetito!

Ricetta dello Chef Filiberto Strazzari in www.soulkitchen.it